Blog Archives

Pesca una carta e giocatela bene.


Qualche giorno fa siamo stati a Orvieto, e’ davvero bella bella !
Potrebbe essere lei la citta’ dove prenderemo casa.
Ha una freschezza medievale e tutto e’ a misura d’uomo.
Ci piace.
Ieri sono andato a prendere la zanzariera, e’ da parecchie settimane che volevo acquistarla.

Devo montarla nella porta-finestra.
La scorsa settimana ne trovai una a 100 euro, ed aveva la confezione aperta.
Era avvolta nel cellophane trasparente percio’ era possibile vederne il contenuto.
La zanzariera non aveva neanche un graffio
Avrei potuto spuntare un buon prezzo , sarebbe stato un ottimo affare, ma il giorno ero un po’ di fretta e decisi di acquistarla al mio rientro da Roma.
Ieri torno per acquistarla e non c’era piu’.

Ecco come buttare al vento le occasioni.
Avrei potuto cogliere l’opportunita’ al volo.

Da piccolo mi piaceva giocare a monopoli, ma non ho mai capito perche’ la distinzione delle carte era tra ‘probabilita’ e ‘imprevisti’

Preferisco la divisione tra ‘piccoli affari’ e ‘grandi affari’.

Certo, ancora non puoi pescare dal mazzo ‘grandi affari’.

Pero’ puoi pescare dal mazzo ‘piccoli affari’ : puo’ esserci una buona carta per te o una carta inutile.
Sta a te decidere se giocartela bene o metterla in fondo al mazzo.