Blog Archives

Liberta’ finanziaria Marzo 2016

A che punto sono con la mia liberta’ finanziaria ?
Ti voglio aggiornare sui risultati di Marzo 2016.

Le rendite hanno sfiorato il mio record personale: 1330 euro

Il record appartiene a novembre 2015, con 1334 euro.
Dunque Marzo 2016 e’ stato il secondo mese piu’ proficuo di sempre sotto questo aspetto.

I due appartamenti stanno ‘lavorando’ a pieno regime, il conto deposito ha reso ben 99 euro netti (record del 2016) e l’investimento obbligazionario 31 euro.

Come ho gia’ accennato nel precedente articolo sto meditando di dirottare parte della liquidita’ del conto deposito sull’oro, ma di questo argomento ne parlero’ meglio in futuro.
Per ora sono ancora in fase di studio.
Read more »

Finanza personale : il grado di indipendenza finanziaria‏

Stavo ragionando sul grado di indipendenza finanziario raggiunto finora.
Oltre a rapportare le rendite rispetto alle uscite, che e’ il calcolo principale, quello che mi da’ il polso della situazione, ho individuato almeno altri tre parametri per capire quanto sono diventato indipendente.

Tre parametri che fanno da contorno e danno piu’ sfumature e dettagli al quadretto generale della mia economia.

. Il rapporto tra liquidita’ immediatamente disponibile e il tenore di vita (le uscite mensili)
. Il numero di entrate
. il rapporto tra ciascuna entrata e il totale delle entrate

Rapporto tra liquidita’ immediatamente disponibile e il tenore di vita (le uscite mensili)
Come si calcola ?
E’ sufficiente dividere la propria liquidita’ immediatamente disponibile (conti correnti e conti deposito svincolabili immediatamente) per l’ammontare delle uscite medie mensili.
Il risultato sara’ il numero di mesi che sopravviverei se non avessi nessuna entrata, senza cambiare nulla del mio tenore di vita (fare la spesa sempre nello stesso modo, tenere l’auto e usarla sempre nello stesso modo, fare le stesse gite, vacanze, ecc.)
Nel mio caso , questo calcolo da’ come risultato 63,8 mesi equivalenti a 5,3 anni.
Piu’ e’ alto questo risultato, piu’ tempo staro’ in piedi nel caso mi vengano a mancare tutte le entrate, piu’ saro’ indipendente.
Read more »

Investimenti, ETF, mercati,rendimenti e conto deposito

Martedi sera ero a un meeting organizzato dalla SIM con cui mia moglie ha attivato un investimento quasi un anno fa.

Mi e’ piaciuto l’aperitivo post-meeting, non per la location (che era eccellente, nel cuore di Milano, terrazza con vista sui grattacieli) ne’ per il buffet (eccellente anch’esso).
Mi e’ piaciuto perche’ ho potuto parlare direttamente coi soci e fondatori della societa’, i quali mi son sembrate persone alla mano.
Insolito per gente di quel settore.

Tornando a casa, sono andato a controllare come sta andando l’investimento.

Apro parentesi : per me investire non vuol dire affidare i propri soldi ad una SIM. Non credo in questo modello di investimento in cui loro guadagnano dalle commissioni e chi ci rimette (in caso di perdita) sono solo io.
Chiusa parentesi.

Mia moglie ha voluto farlo nonostante l’abbia messa in guardia con queste avvertenze e ho rispettato la sua scelta.
Quando abbiamo pensato alla cifra da investire abbiamo stabilito che doveva essere un importo che saremmo stati disposti a perdere TOTALMENTE.
Abbiamo ritenuto che il 4% di tutta la nostra liquidita’ attuale poteva soddisfare questo requisito.

Ad oggi l’investimento ha un rendimento negativo : -5%
Sono passati quasi 10 mesi da quando e’ iniziato, ma abbiamo impostato un orizzonte temporale di 5 anni.
Mia moglie si aspetta un rendimento annuo del 2%, quindi nei prossimi due mesi dovrebbe salire del 7% per arrivare all’obbiettivo annuo prefissato, ma sara’ dura.

In ogni caso, con un orizzonte di 5 anni c’e’ ancora tempo per recuperare.
Read more »

Liberta’ finanziaria Febbraio

Con oggi si chiudono i conti di Febbraio.
A che punto sono con la liberta’ finanziaria ?

Ho chiuso il mese a 70,5%
Record mensile.
Il dato include gia’ le tasse delle due case spalmate sui 12 mesi.
In realta’ le paghero’ a giugno e dicembre.
Quindi il dato reale sarebbe ancora piu’ alto : 87,1%

Facendo un confronto con gli anni scorsi, il risultato e’ il seguente (tra parentesi il risultato senza imposte sulle case) :

Liberta’ finanziaria 29,4% (35,7%) 70,5% (87,1%)
2015 54,6% 53,9%
2014 36,9% 57,4%

La media di questi due primi mesi del 2016 e’ di 50% netto.
La media degli stessi due mesi del 2015 era di 54,2%
La media degli stessi due mesi del 2015 era di 47,2%

Considerando che negli anni scorsi non calcolavo mensilmente le tasse sulla casa, le percentuali passate ‘aggiustate’ sarebbero inferiori, quindi finora sto facendo meglio dell’anno scorso.

Per poter fare un confronto , la media senza tasse del 2016 sarebbe un bel 61,4%
Read more »

Ho raggiunto la liberta’ finanziaria (per una notte)

Stanotte sto aggiornando il mio file excel dei conti di famiglia.

Gli inquilini questo mese hanno gia’ pagato la loro pigione.
La somma delle rendite di febbraio ha superato la somma delle spese gia’ effettuate e di quelle previste da qui a fine mese.

Il loro rapporto ha toccato la percentuale record del 110%.
Mai visto un numero simile nella cella di excel dedicata a questo fatidico parametro.

Vedere questa percentuale e’ stato come accarezzare le stelle.
Come l’uomo ha accarezzato il sogno di poter viaggiare nel tempo, grazie alla scoperta di oggi delle onde gravitazionali.

Per una notte ho raggiunto la liberta’ finanziaria :)

Aggiornamento rendite

Dopo qualche appuntamento e selezione, finalmente abbiamo un nuovo inquilino per il nostro appartamento.

Le rendite aggiornate a gennaio 2015 diventano cosi’ :

Casa 1 : 500 euro (101 netti)

Casa 2 : 700 euro (486 netti)

Conto deposito : 95 euro netti

Conto poste : 13 euro netti

Totale rendite lorde : 1308 euro
Totale uscite Gennaio : 1540 euro
Liberta’ finanziaria Gennaio : 84,9%

Liberta’ finanziaria novembre 2015

Anche il mese di novembre si e’ chiuso e con esso anche i conti di famiglia
L’indice di liberta’ finanziaria del mese appena chiuso e’ arrivato al 56,2%.

Mai stato cosi’ alto nel 2015.
Rispetto al mese scorso (47,2%) ho fatto un bel +9,0%

La media del 2015 e’ al 45,8%, praticamente identica a quella dell’anno scorso fino a novembre.

 

 

Le rendite hanno toccato un nuovo record in termini assoluti : 1334 euro.

Mai state cosi’ alte.

Read more »

Diventare ricco

E’ sera.

Ho appena terminato di leggere il libro di Kyiosaki ‘What the rich invest in’, quello in cui investono i ricchi.

Come si diventa ricchi ?
Che cosa vuol dire diventare ricco ?

Piu’ parlo alla gente di come voglio diventare ricco, piu’ scopro che alla gente non gliene frega niente.
Ci sono rimasto un po’ male, pensavo che la gente non vedesse l’ora di sapere come avere talmente tanta ricchezza da non sapere dove metterla.

Invece alcuni mi criticano, altri mi snobbano, altri mi ascoltano dopodiche’ tornano a fare quello che stavano facendo.
Potresti pensare che non mi piacciono le critiche invece me le aspetto e mi piacciono pure.
Piuttosto rimango stupito dall’indifferenza delle persone rispetto alla ricchezza.
Read more »

E’ tempo di espandere le rendite: immobiliare e business

Io e mia moglie abbiamo cambiato gestore per il cellulare.

Avevamo un abbonamento di questo tipo :

1000 min + 1000 sms + 2GB internet a 10 euro/mese

Col nuovo gestore avremo :

Min ILLIMITATI + sms ILLIMITATI + 2GB internet a 5 euro/mese

Quindi tra tutti e due risparmieremo altri 10 euro/mese. Da novembre il nostro cashflow mensile aumentera’ quindi di 10 euro.

Bene, termina qui un lungo periodo passato a ottimizzare le spese iniziato l’anno scorso con l’avvio della pratica di surroga del mutuo.
Son contento perche’ abbiamo mantenuto le stesse cose (nel caso del cellulare, abbiamo addirittura di piu’!) spendendo di meno.

Ora e’ tempo di espandere nuovamente le nostre rendite. Di conseguenza devo espandere le mie conoscenze.
Ho gia’ sul mio tavolo parecchi libri sull’immobiliare da leggere questo inverno e ho gia’ dato un occhio al mercato delle case.

Ho visto nella mia zona cali anche del 20% rispetto a un anno fa !
Dalle foto vedo che e’ calata di molto anche la qualita’ degli appartamenti. La maggior parte sono appartamenti in edifici anni 50/60 veramente in stato pietoso, che occorrono di una rimodernata seria.
Il che significa costi.
Comunque staremo a vedere.

Oltre a riprendere in mano l’immobiliare questo mese voglio anche terminare il sito per il mio progetto di business online.

Fai lavorare i soldi al posto tuo

Spesso ho detto ‘fai lavorare i soldi al posto tuo’

Non e’ un concetto immediato da capire, specie se per anni hai mandato curriculum in giro per trovare un “posto” di lavoro a 10 euro/ora.
Credo che quello che ho deciso di fare con la surroga del mutuo, possa spiegare molto bene cosa intendo per ‘fai lavorare i soldi al posto tuo’

Per illustrare il mio ragionamento devo tornare indietro di qualche mese fa, quando la rata del mutuo (600 euro) e il canone d’affitto della casa in cui viviamo (720) , ci succhiavano via gia’ al primo giorno del mese piu’ di 1300 euro.

Praticamente pronti via, ogni mese partivamo gia’ con 1300 euro in meno, che poi recuperavo nel corso dei successivi 30 giorni con stipendio , affitti e interessi del conto deposito.

Quando in primavera mi son deciso a fare due rimborsi di 10K ciascuno, la rata e’ scesa fino a 471 euro.
In questo modo al primo del mese dovevamo sborsare non piu’ 1300 euro, bensi ‘solo’ 1100 euro.

Che fare con il denaro risparmiato ?
Decisi di metterlo nel conto deposito: avrebbe generato ulteriori interessi.

Il mese scorso ho finalmente effettuato la surroga. 11 mesi di pazienza , che sono stati ben ripagati.

Ora la rata e’ scesa a 270 euro e al primo del mese dobbiamo sborsare solo 990 euro (270 mutuo + 720 affitto)
Anche questi soldi risparmiati ho deciso di metterli nel conto deposito: ogni mese sul CD sposto piu’ di 300 euro che generano ulteriori interessi, dandomi dei guadagni senza che io debba andare a lavorare.

Prima dovevo lavorare per pagare quei 300 euro alla banca ogni mese. Ora questi stessi 300 euro rimangono nelle mie tasche e mi generano interessi attivi.

I soldi stanno lavorando al posto mio.

In pratica ho trasformato parte del mutuo, il risparmio ottenuto sulla rata mensile che prima era parte di una voce di spesa ora e’ diventato un attivo.
Non e’ un caso che siamo gia’ a meta’ mese e la mia liberta’ finanziaria sia schizzata verso un ottimo 82%.
Il mese non e’ ancora finito, pero’ il primo traguardo del 100% si avvicina…

 

Aumentano le rendite, diminuiscono le spese

Oggi ho completato il passaggio al nuovo conto deposito, che rendera’ l’1,50% lordo.

Dall’1,00% del conto precedente sembra poca roba, ma la matematica non tradisce : e’ un aumento del 50% !

E’ come se il tuo stipendio salisse da 1000 euro al mese a 1500 euro al mese !
Un bell’aumento che portera’ la rendita del CD a 96 euro al mese.

Dopo questo cambio, ho ricalcolato tutte le rendite di famiglia la cui somma sale a 1307 euro mensili.
Praticamente ci entra l’equivalente di uno stipendio medio, ma la figata e’ che entra senza l’obbligo di doversi recare al lavoro !

Per quanto riguarda la surroga del mutuo appena conclusa , ho voluto controllare quanto ha inciso sulla diminuzione delle spese per la casa a cui e’ collegata.
Il seguente grafico mostra quanti soldi ho dovuto tirar fuori ogni mese per la casa, da gennaio a oggi.
Si commenta da solo.

Autunno 2015.Come cercare di aumentare le rendite

In attesa che vada in porto la surroga del mutuo (ho fatto richiesta a novembre 2014!) mi guardo un po’ intorno per cercare di aumentare le mie rendite in questo autunno 2015.

Tra i conti deposito ci sono alcune banche che propongono tassi leggermente superiori a quello che ho io, ovvero l’1,00% lordo.

Quello di Santander per esempio offre l’1,50% lordo non vincolato.
Ho calcolato che il guadagno per me sarebbe di 336 euro all’anno.
Significa avere circa 28 euro in piu’ al mese rispetto ad ora.

Ci sto facendo un pensierino.

Ti sembrera’ un po’ strano che io parli del mio percorso per diventare ricco e vivere di rendita muovendo piccole cifre.
L’altro giorno ho scritto del nuovo abbonamento internet che mi fara’ risparmiare 14 euro al mese.
Ora ti parlo del conto deposito che mi fa guadagnare 28 euro al mese.
Poca roba se ti stai immaginando zio paperone che fa il bagno nelle monete.

Read more »

Liberta’ finanziaria maggio 2015

A che punto sono con la liberta’ finanziaria ?

Maggio e’ andato meglio di Aprile.

Ho chiuso al 52%, che e’ nettamente meglio del 44,8% di Aprile.

La media da gennaio a oggi e’ 51%.
Nei primi 5 mesi dell’anno scorso avevo una media del 46,3% quindi sta andando meglio di un anno fa, sono in linea col mio obbiettivo.

La liberta’ finanziaria e’ migliorata rispetto al mese scorso grazie al contenimento delle spese.
Ho potuto spendere di meno per mia figlia, ma soprattutto ho speso di meno per la casa. Ad Aprile abbiamo acquistato un po’ di mobilia.
Una differenza di ben 400 euro di uscite e’ valsa piu’ di 7 punti percentuali di liberta’ finanziaria.

Ora dovro’ cercare di diminuire ulteriormente una spesa che non porta alcuna utilita’ alla famiglia, ma che serve solo a foraggiare la banca: il mutuo.

Entrate automatiche: il progetto di business va avanti

Ieri notte ho raggiunto quota 13 “clienti” del mio futuro business.

Intanto il progetto va avanti: ho dato il via al programmatore per lo sviluppo dell’app.

Costo : 800 euro che autofinanziero’ a fondo perduto, prelevandoli dalla liquidita’ di famiglia.

A fondo perduto Significa che oggi non ho nessuna garanzia di ritorno sull’investimento.

Il rischio e’ di perderli tutti, ma rappresentano lo 0,5% della liquidita’ di famiglia, quindi un rischio veramente irrisorio.

In caso di successo, affluiranno nel mio portafoglio nuove entrate automatiche.

Come mai per diventare ricchi e vivere di rendita ci vuole tempo?

Oggi si chiude il mese di Aprile in cui e’ successo di tutto !
- mia moglie ha ritrovato i documenti che gli avevano rubato a febbraio
- ho speso piu’ di 4000 euro per curare la mia parodontite. Ma lo considero un investimento, non una spesa. Sebbene 4000 euro mi sembrino tanti, devo riconoscere che alla fine rappresentano solo il 2,6%  della liquidita’ di famiglia, quindi le nostre finanze sono intatte.
- ho incontrato un investitore che sarebbe pronto a finanziare la mia idea di business
- per il mio servizio ancora in fase sperimentale ‘no profit’, ho acquisito ordini da 11 utenti , con una crescita del 116% rispetto all’ordine precedente e mentre scrivo questo articolo si e’ aggiunto un dodicesimo utente.Domani sara’ il primo mese con la rata del mutuo piu’ leggera dopo il rimborso di 10.000 euro.
Sono sempre in attesa del via libera dalla banca per la surroga, ma aspetto con pazienza, perche’ se va in porto, il risparmio mensile si aggirerebbe intorno ai 300 euro…Alcune considerazioni :