Conto svago

Mia mamma ha terminato il ciclo di chemio.
Ora e’  a casa e sta molto meglio.
Al lavoro ho terminato il secondo mese di prova.
La mia ex-azienda ha vinto la causa contro i miei ex-colleghi che avevano impugnato il trasferimento a Cagliari.

In tutto questo non mi sono dimenticato del mio amatissimo conto svago.  :)
A che serve ingegnarsi per le rendite se poi non ne spendiamo una parte ?

Ieri l’ho utilizzato per andare con mia moglie alle terme di San Pellegrino.
Sono organizzate all’interno di un bel palazzo in stile liberty incastonato nelle prealpi bergamasche.

Nelle vasche esterne ci godevamo il paesaggio rilassante circostante e pensavamo a come crearci un portafoglio permanente che renda l’8-9% annuo costante, in modo che poi possa licenziarmi dal lavoro.

Credo che ci torneremo perche’ si sta bene e perche’ … non siamo riusciti a visitarle interamente !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>