Liberta’ finanziaria Marzo 2016

A che punto sono con la mia liberta’ finanziaria ?
Ti voglio aggiornare sui risultati di Marzo 2016.

Le rendite hanno sfiorato il mio record personale: 1330 euro

Il record appartiene a novembre 2015, con 1334 euro.
Dunque Marzo 2016 e’ stato il secondo mese piu’ proficuo di sempre sotto questo aspetto.

I due appartamenti stanno ‘lavorando’ a pieno regime, il conto deposito ha reso ben 99 euro netti (record del 2016) e l’investimento obbligazionario 31 euro.

Come ho gia’ accennato nel precedente articolo sto meditando di dirottare parte della liquidita’ del conto deposito sull’oro, ma di questo argomento ne parlero’ meglio in futuro.
Per ora sono ancora in fase di studio.

Passiamo ora alle spese.
A Marzo purtroppo hanno toccato i 2106 euro.
Record (negativo) per l’anno 2016 e aumento di 300 euro rispetto al mese precedente.
Fortunatamente le cause di questo aumento non sono strutturali, ma contingenti :

Ho dovuto fare alcuni regali e abbiamo deciso di iscrivere nostra figlia in piscina per i prossimi 3 mesi.
Un po’ di movimento acquatico le fara’ bene.
Inoltre mi hanno scalato dalla carta di credito la cena di san valentino (100 euro).

Se mi segui da un po’ di tempo saprai che il rapporto rendite/spese e’ quello che mi interessa per capire a che punto sono con il mio traguardo : quello della liberta’ finanziaria.

Quindi rendite/spese = 1330/2106 = 63,1% di liberta’ finanziaria.
Ecco in forma grafica come sta andando il mio 2016 :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facendo un confronto con i primi 3 mesi degli anni scorsi

Liberta’ finanziaria 29,4% 70,5% 63,2%
2015 54,6% 53,9% 50,4%
2014 36,9% 57,4% 39,7%

La media del 2016 e’ superiore ai due anni precedenti :
Media 2016 : 54,4%
Media 2015 : 53,0%
Media 2014 : 44,7%

Ed ecco in forma grafica l’andamento da quando ho iniziato a tenere traccia di questo prezioso indice :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come puoi vedere tu stesso, nonostante una flessione, Marzo 2016 e’ stato il secondo mese piu’ “libero finanziariamente” di sempre  :)

Sono contento per come stanno andando le cose, ma non mi fermo certo qui.
Non sono per niente soddisfatto, mi servono altre rendite per incrementare la mia liberta’.
Continuero’ a trovare strade per acquistare altri attivi che mi diano sempre piu’ rendite.

{ Lascia un commento ? }

  1. marco

    buono.

    1330 euro di rendite passive non sono male, l’attività fisica per una bambina a mio avviso conta anche più di quelle minchiate che ci fanno imparare a scuola, utili solo a rendere le persone più schiave…

    le spese per l’attività fisica dei figli sono a mio avviso incomprimibili… e lo stesso vale per gli adulti. lo sport è fondamentale…

    io esordirò in una gara di kick boxing (light contact) alla tenera età di 34 anni…

    Peccato per quella cena da 100 euro… ma ogni tanto bisogna pur concedersi qualche ”lusso”

  2. Fabio

    Le mie parole vanno al vento…
    Mi dici che vuoi diventare ricco e poi vai in default per una semplice cena fuori, quando sarai arrivato alle tue mete devi mettere in conto delle cene molto, molto, molto più costose

    Se invece, come ti ho ripetuto infinite volte, vuoi solo arrivare a non lavorare, allora il taglio e la razionalizzazione delle spese sono il primo passo: tutto ciò richiede qualche anno di studio e statistica, non una notte o ben Un mese!

    Tassi sotto zero, indebitamento che sale: presto o tardi gli investitori reagiranno, noteranno il peggioramento dei conti pubblici (non parlo solo dell Italia, usciamo dal bar dello sport) la remunerazione che non é proporzionale al rischio. Da ciò potrebbe discendere una futura spirale iper inflazionistica che ridurrebbe alla fame chi abbia solo prodotti finanziari a reddito fisso e, fino alla scadenza dei contratti di locazione, anche i proprietari di immobili.

    Bisogna Pensarle tutte o almeno il più possibile se si desidera vivere 40/50 anni senza più un lavoro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>