Monthly Archives: aprile 2014

Vacanze di primavera

Roma, Toscana, Umbria.
Sono le mie 3 tappe nei prossimi giorni, non necessariamente in quest’ordine ,)

Lontano dalla quotidianita’ approfittero’ di questi giorni di vacanza per meditare su merito creditizio, weebly e pianificare future strategie di investimento

 

La dura vita dell’investitore immobiliare

La vita dell’investitore immobiliare e’ dura?

Ieri, dopo il lavoro, sono andato a visionare un appartamento, a caccia di opportunita’ di investimento e di profitto.
Facevo un po’ di conti.
Potrei guadagnare da questo appartamento 2.000 euro. Non sono cifre da capogiro, ma per me sarebbe un successo.

Il paese e’ una frazione di un comune dell’hinterland milanese.
La piazza dove si trova l’appartamento e’ vicino alla stazione ferroviaria.
Parcheggio l’auto e osservo la zona. La piazza della stazione e’ completamente ristrutturata.
C’e’ anche un grande cantiere con enormi palazzi in fase di ultimazione.
Le altre case sono nuove o ristrutturate.
La frazione non gode di buona fama, ma la zona mi sembra in via di sviluppo.
Read more »

Come vivere di rendita: 5 consigli d’oro?

Stamattina leggo i giornali e un titolo attira la mia attenzione:

Come vivere di rendita: 5 consigli d’oro per investire i propri risparmi evitando rimorsi e fregature
BOOM !

Come vivere di rendita, il mio argomento preferito.
Sono convinto che sia possibile per chiunque vivere di rendita, non solo per chi e’ gia’ ricco, a patto di acquisire la mentalita’ giusta.
Purtroppo non trovo mai nessuno con cui parlare di liberta’ finanziaria, a parte i lettori di questo blog, percio’ mi precipito a leggere l’articolo ansioso di trovare conferme alle mie teorie, ma anche nuovi spunti di riflessione.
Read more »

Smettere di lavorare: il mio ultimo venerdi in ufficio

Oggi e’ l’ultimo venerdi che passo in ufficio.
Il prossimo e’ festa (25 aprile) e quello dopo e’ il 2 maggio (dal 1 maggio inizia il mio nuovo orario di lavoro)
Ieri e’ stato ufficializzato il mio part time anche al resto del team.

‘Beato te!’
‘Che bella vita che fai’

A me non sembra di fare la bella vita.
Non ancora   ,)
Read more »

Previsioni

Andare al lavoro in metropolitana anziche’ in auto ha i suoi bei vantaggi.

- andando a piedi fino alla stazione posso fermarmi qualche minuto a controllare gli annunci delle agenzie immobiliari. In auto no.
- alla stazione danno gratis (GRATIS ! che bella parola) un giornalino che si chiama ‘metro’.

Non ha molte pagine e contiene pure tanta pubblicita’, ma oggi non so come mai ha 4 notizie che per me sono importanti:

Read more »

Vivere di rendita: la cosa piu’ difficile e’ uscire dalla ruota del topo

Uscire dalla ruota del topo incrementerebbe la qualita’ della mia vita, ma anche della tua e di quella degli altri.
Oggi mi rendo conto che e’ difficile, non e’ un percorso per tutti.
Richiede parecchia volonta’ e motivazione.

Devi essere stanco di questa vita da ingranaggio, da topo, appunto.
Devi essere proprio stufo dentro per fare quello che sto facendo io.

Giovedi scorso ho deciso che d’ora in poi mi sarei alzato 1 ora prima per dedicarmi alle attivita’ importanti per arrivare a vivere di rendita: organizzare la giornata decidendo le cose da fare, leggere, studiare.
Svolgere al mattino le cose importanti e’ una specie di polizza contro tutti i disturbi che incontro durante il giorno e che mi fanno ritardare il progetto a cui tengo di piu’: la mia vita.
Nella quiete del mattino, quando la mia mente e’ libera e rilassata, il mondo ancora sonnecchia e il sole sta facendo capolino all’orizzonte (ora lo posso vedere dal mio balcone!), posso svolgere queste attivita’ che richiedono concentrazione.

Solo oggi sono riuscito a mettere in pratica tutto cio’.

Come mai ?
Read more »

Creare entrate automatiche: avviare un’impresa non e’ facile, ma non bisogna arrendersi

“Di quali numeri stiamo parlando?”
“Le faremo sapere”
“No grazie non siamo interessati”
Quest’ultima frase sembra la risposta che do’ ai venditori telefonici o ai testimoni di geova.  :)

Invece sono le risposte che ho ricevuto ieri da un fornitore che servirebbe per il mio progetto di entrate automatiche.
E’ l’ennesima risposta di rifiuto che ricevo.

Avviare un’impresa non e’ facile. Soprattutto quando ti presenti come un perfetto sconosciuto.
Ma non bisogna mai arrendersi quando si ha un sogno.
Eppure nel mio progetto si verrebbero a creare un sacco di posti di lavoro e ci guadagnerebbero tutti.
Read more »

Liberta’ finanziaria: verso la liberta’ dalla schiavitu’ del petrolio

L’ultima volta che ho fatto benzina e’ stato 42 giorni fa.
Ero in riserva e avevo messo 50 euro.

Dunque posso affermare che ho battuto il mio record precedente che era di 30 giorni senza dover far benzina e anche allora avevo messo 50 euro.

Ma quello che piu’ conta per me e’ essermi avvicinato ancora un pochino alla liberta’ dalla schiavitu’ di auto e petrolio.
Meno soldi spesi per l’auto e la benzina.
Piu’ soldi nelle mie tasche per fare investimenti.  ,)

Anche questa e’ liberta’ finanziaria.

 

Vivere di rendita: far rendere il denaro. Rischi e rendimenti

Per vivere di rendita devi anche saper far rendere il tuo denaro.

Investire nel social lending per guadagnare denaro puo’ essere una strada.
Il rendimento medio dichiarato dal sito: intorno al 6%. Rischio : insolvenza dei debitori.

Le banche non offrono piu’ del 2% sui conti deposito. Rischio : insolvenza della banca.
I BTp danno lo 0,589 % (notizia di oggi). Rischio : insolvenza dello stato italiano.

Oggi e’ diventato rischioso anche lo strumento di guadagno piu’ sicuro per antonomasia: il posto di lavoro.
Ieri l’azienda presso cui lavoro ci ha chiesto di ridurci lo stipendio…

Impara a far rendere i tuoi soldi, a valutare il rapporto rischio/rendimento e a saper gestire il rischio.

Voglio testare il rendimento del social lending partendo con 1000 euro, che e’ una piccolissima parte dei miei risparmi.
 Ti faro’ sapere su queste pagine come va.

Il mattino ha l’oro in bocca

Il mattino ha l’oro in bocca.
No, non sono impazzito come Jack Torrance in Shining.  :)

ENTRATE AUTOMATICHE.
Incrementare cashflow  mensile di 400 euro.
ENTRO FINE ANNO.
OBBIETTIVO: 75% di LIBERTA’ FINANZIARIA.

Oggi voglio fare tutto il possibile per aumentare le entrate automatiche.
Da domani mi sveglio alle 6.30 anziche’ alle 7.30.
Ho deciso che dedichero’ la prima ora della giornata ai miei interessi e affari.

Sono queste le cose che ti cambiano davvero la vita.
Se cambi tu, cambia anche la tua vita.

Il mattino ha l’oro in bocca!

Segnali. Come smettere di lavorare

Lo studio, il lavoro non portano alla ricchezza. Non dico in generale, ma QUESTA scuola e QUESTO mondo del lavoro dipendente.
Ne sono sempre piu’ convinto.

Lo studio inteso come istruirsi su cio’ che non si conosce, invece si’ che porta alla ricchezza.
Il lavoro inteso come lavoro su se’ stessi, impegnarsi per un progetto, ingegnarsi per ricavare un profitto o ottimizzare le risorse, questo si’ che porta alla ricchezza.

Ieri ho trovato un’intervista a Elio Fiorucci. Afferma che gran parte del suo successo e’ dovuto al fatto di non essersi voluto iscrivere all’universita’ , terminati gli studi superiori.

Oggi un mio amico mi ha inviato un articolo dal titolo ’10 motivi per smettere di lavorare’.

Segnali dall’universo ?

:D

Buca

Stamattina avevo un appuntamento alle 10.30

Quando mi sono presentato la segretaria mi ha informato che l’appuntamento era per le 8.30 e quindi la persona con cui avevo appuntamento era fuori sede per altri impegni.

Buca.

Sono sicuro di aver concordato per le 10.30, ma ho fatto buon viso a cattivo gioco.
Nella vita, come con le donne, potra’ capitare che ti daranno buca, ma se vuoi rialzarti subito devi saperlo accettare.

La cosa che mi scoccia di piu’ e’ aver sprecato tempo e benzina.

Liberta’ finanziaria: L’automobile e’ un passivo

1000 euro per sostituire la centralina.
Mi sembra di aver appena pescato la carta ‘EXTRA’ del gioco di Kiyosaki “Cashflow101″

Sono i soldi che mi ha chiesto il meccanico per far spegnere una spia che si accende per pochi minuti all’accensione.

1000 euro mi sembrano un po’ troppi, visto che la mia auto non ha problemi meccanici di nessun tipo ! (dannata elettronica…)  :(
Ti pare che io debba lavorare per mantenere un ammasso di ferraglia e plastica?

L’uomo al servizio delle macchine….il mondo si e’ ribaltato.
Non esiste proprio!

Da alcuni calcoli effettuati da me medesimo, spendo circa 300 euro al mese per possedere un’auto.
Comprarla e mantenerla (benzina, bollo, assicurazione e manutenzioni varie) mi e’ costata finora ben 40.000 euro !

40K euro da cui non ho avuto nessuna rendita.

ROI = ZERO.

Ok.
Io voglio vivere di rendita e l’auto e’ un passivo, non porta alla liberta’ finanziaria, e’ solo un ostacolo per l’ostacolista.
Ma ho bisogno di un mezzo per muovermi.
Ora devo capire come spendere meno soldi possibile per spostarmi, soprattutto fuori citta’.

Ok

Aver smesso di bere caffe’ mi ha fatto tornare a dormire la notte

Il riposo ha fatto bene alla mia schiena. Ora non mi sveglio piu’ al mattino coi dolori.

L’inquilino mi ha pagato anche questo mese (terzo consecutivo)

Settimana prossima ho un incontro importante per la logistica del mio progetto di entrate automatiche

Ho comprato il tavolo per il soggiorno  :)

Domani voglio fare una gita fuori porta con mia moglie e mia figlia.

Alla ricerca di motivazioni per vivere di rendita: il bene e’ nemico del meglio

Sto ricevendo un forte supporto dalle persone quando racconto loro che ho preso il part time.
Non me l’aspettavo, dato che quando racconto il mio sogno di vivere di rendita, vedo visi scettici.
Tutti mi dicono che ho avuto coraggio nel fare questa mossa, ma io non mi sento particolarmente coraggioso.
Sentivo che era la cosa piu’ logica da fare non appena ho accumulato entrate automatiche sufficienti.
Altrimenti che cosa le ho accumulate a fare? Per contare i soldi o farmici il bagno nella vasca come zio paperone ? 

Lavorare 4 giorni anziche’ 5. Avere un giorno libero a settimana.
Smettere di lavorare, tutto molto bello, ma stare a casa per fare che cosa?
Liberarsi ‘da qualcosa’ per essere libero ‘di fare qualcosa’. Che cosa?
Dunque bisogna anche avere le idee chiare su cosa fare.

E io so cosa fare.
Read more »