Monthly Archives: febbraio 2014

Corse dei topi

Quando penso a come uscire dalla corsa del topo, non posso fare a meno di ricordarmi quanto tempo ci vuole e quanto e’ difficile (ma non impossibile!)
Ho impiegato 1 anno solo per capire che ero dentro e -quanto- ci ero dentro.
Tu dirai ‘ci hai messo tutto quel tempo?’
Si, perche’ devi togliere via dalla testa 30 anni di convinzioni limitanti acquisite in famiglia, dagli amici, a scuola e al lavoro.
Ti assicuro che non ci puoi riuscire dall’oggi al domani. E’ un lavoro su te stesso quotidiano, lungo, sfiancante come un rettilineo in salita.
Per non parlare di quelle persone che ti fanno venire il dubbio che la nuova strada intrapresa sia un grosso abbaglio.

Quando lessi la prima volta ‘padre ricco padre povero’, lo comprai con la voglia di uscire dalla ruota del topo (anche se ancora non sapevo cosa fosse), ma rimasi perplesso.
Cosa vuol dire ‘paga prima te stesso?’
Read more »

Verso la vita che voglio: salutare, redditizia e libera.

Passo dopo passo mi sto creando la vita che voglio: piu’ salutare, redditizia e soprattutto LIBERA.

Ieri, dopo 6 mesi di inattivita’, ho rispolverato (e’ proprio il caso di dirlo!) la panca e i pesi.
Ora non devo piu’ occuparmi di trovare una casa piu’ grande, e ho una stanza apposita per allenarmi, quindi non ho piu’ scuse per rimandare.

Oggi, mentre mi recavo in metro’ al lavoro pensavo che e’ l’ultimo giorno del mese e non ho ancora dovuto far benzina.
Domani pero’ saro’ costretto a farla visto che e’ quasi finita!!

Grazie anche al calendario (febbraio ha 28 giorni eheh) e’ il primo mese a benzina-zero ! Record.
Primo passettino verso la liberta’ dalla schiavitu’ dell’automobile e dal petrolio  ,)
Inoltre meno soldi do’ al distributore, piu’ soldi guadagno io, perche’ rimangono nelle mie tasche!

L’appartamento che ho visitato l’altro giorno e’ molto grande: 96mq
Il contesto fa abbastanza schifo e la casa si trova al terzo piano senza ascensore.

Ora faro’ un’analisi di mercato giusto per capire se si puo’ ricavare un profitto, ma la vedo dura, visto che ho parlato con un intermediario e non col proprietario, quindi sicuramente cerchero’ altri immobili piu’ appetibili.
Voglio visitarne almeno 8-10 al mese.

Domani e’ il primo giorno del mese. Primo giorno utile per il mio inquilino per pagarmi l’affitto.
E’ la prima vera rata che mi deve pagare da quando e’ entrato.
Sono in trepidante attesa. Mi paghera’ ?

E tu ? cosa stai facendo per andare verso la vita che vuoi ?

Persistenza, flessibilita’ e azione

Casa mia e’ ancora un cantiere.
Rispetto a qualche settimana fa, la situazione e’ molto migliorata, ma qualche scatolone del trasloco vaga ancora per casa…
Intanto arrivano i primi documenti e bollette del nuovo domicilio.
Tutta questa cartaccia che entra non so dove metterla. Non ho ancora uno spazio apposito.

Per ora posso solo appoggiarli da qualche parte, ma temo che continuando cosi’ prima o poi li perdo in qualche angolo.
TO DO: creare al piu’ presto un archivio ben ordinato.

Al piu’ presto si’, ma niente panico.
Non ho fretta, consapevole che con persistenza, flessibilita’ e azione, prima o poi tutto va al suo posto.

Come mi e’ successo ieri, quando alla terza telefonata ho trovato un falegname disponibile oltre che gentile. Read more »

17.30

17.30
A pochi metri da me alcuni colleghi cinguettano di procedure lavorative
Clienti sollecitano via email perche’ il loro lavoro e’ bloccato
Guardo fuori dalla finestra e vedo nuvoloni color piombo, e dietro di loro il cielo e’ pervaso da una strana luce che altrimenti sarebbe accecante
I miei progetti sono grandi…i miei pensieri sono al di la’ delle nubi, la’ dove c’e’ il sole…la mia anima vola alta e lontano…

Falegnami in via di estinzione?

Non si trova un falegname neanche a pagarlo ! E poi dicono che c’e’ la disoccupazione…

In attesa di trovarne uno, mi godo un tramonto dal balcone di casa mia.

 

 

Considerazioni

Ho pagato 2 euro un gelato per quattro persone che ne costava 12.

Ho visto un annuncio di un trilocale in vendita a 148.000 quando la media dei trilocali in zona e’ 200.000 euro

E’ da 24 giorni che non faccio rifornimento e la mia auto ha ancora benzina nel serbatoio

Non piove da ben 3 giornate!

E’ stato un bel weekend  :)

Meno e’ piu’

Riordinare la cameretta dopo averla usata come deposito di scatoloni del trasloco, mi ha dato l’opportunita’ e l’ispirazione per riflettere sul concetto ‘less is more’ (trad. “meno e’ piu’ “) e metterlo in pratica in vari aspetti della mia vita.
La strategia sarebbe quella di eliminare il superfluo per far spazio al necessario, importante, utile.

Della lavastoviglie ne ho gia’ parlato: mi ha fatto eliminare un’attivita’ stupida e inutile come lavare i piatti ogni giorno.
Tornando alla cameretta e agli scatoloni, ho trovato tanta di quella roba che non uso (e probabilmente non usero’) mai, che pero’ ho conservato nella speranza che ’un giorno potrebbe servirmi’.
Non so se a te e’ mai capitato di ragionare nello stesso modo, ma quel giorno stranamente non arriva mai e lo spazio in casa diventa rapidamente insufficiente.
Accumuli roba, e cerchi sempre piu’ spazio per farcela stare, in un vortice senza fine.

Ieri ho deciso di disfarmi degli oggetti inutili per fare spazio a quelli importanti che invece sicuramente uso.
Risultato ? Meta’ scaffali sono vuoti e vivo bene ugualmente.

Penso che la prossima area di applicazione sara’ il mio guardaroba.
Poi voglio estendere questo concetto anche ad aree meno materiali come il tempo e le relazioni.

Quali sono le cose inutili della tua vita che andrebbero eliminate ? Ricorda : less is more.

Ora, la domanda e’ : come ha fatto a entrare tutta questa merda in casa mia ?  :)

 

 

 

 

 

 

 

 

PS.: ho ritrovato il libro ! Meno e’ piu’.  ,)

Strategie per il futuro

Strategie per il prossimo futuro.

- Camera da letto completata. Ora arredero’ il soggiorno. Per arredare il soggiorno devo prima svuotarlo dagli scatoloni, ma prima ancora devo…
…. – riordinare la cameretta (magari ritrovo il libro smarrito in qualche scatolone..in caso contrario passa al punto 3)
Punto 3 – ricomprare il libro (ho gia’ visto che se lo ordino oggi mi arriva tra 5 giorni)

- Cercare :
- agenti immobiliari svegli e flessibili
- avvocato e commercialista specializzati in settore immobiliare
- ditta di trasporti con mezzi dotati di frigo
- finanziatori per il mio progetto di entrate automatiche

Finanza personale: trovare nuovi equilibri

Alla ricerca di nuovi equilibri finanziari, ecco alcune novita’ della vita nella mia nuova casa:

- ho scoperto che il custode del quartiere ritira la posta per me e soprattutto le raccomandate! Non ho piu’ bisogno di andare in posta a ritirarle. +1 (per il tempo risparmiato)

- devo dire che l’acquisto della lavastoviglie e’ veramente azzeccato. Grazie ad essa ho finalmente eliminato un’attivita’ stupida.  +1

- e’ arrivata la prima bolletta della luce : 82 euro (e si riferisce al solo mese di gennaio quando ancora non ci abitavamo!). -1

- magra consolazione : degli 82 euro, 50 euro sono le spese per l’attivazione…

- ho scoperto che andare al lavoro in metropolitana mi potrebbe far risparmiare 50 euro di benzina al mese, ma mi porta via ben 25 minuti, mentre andando in auto impiego al massimo 10 minuti. La differenza tra metro’ e auto e’ di 5 ore al mese. Meglio perdere 5 ore o risparmiare 50 euro?

PS.: non trovo piu’ il libro. -1   :-(

Guadagnare soldi senza lavorare: confronto rendite da liquidita’

Stavo cercando qualche strumento finanziario che mi dia interessi maggiori del mio conto deposito che e’ sceso all’1,80%
Per ora non voglio vincolare il capitale.

Confrontavo le varie offerte per ottenere la massima rendita da liquidita’, che equivale a guadagnare soldi senza lavorare :)

Le poste italiane offrono vari prodotti a tassi che oscillano tra 0,25% e 1,00%.
Per avere interessi maggiori ti danno prodotti con vincolo minimo di 4 anni, quindi lo scarto.

Tra i conti deposito delle banche, quello con il tasso maggiore arriva solo al 2,52% netto ed e’ pure vincolato…

I titoli di stato italiani si aggirano intorno al 3%

Le banche non concedono mutui…

Uhm..

Dove sono finiti tutti i soldi ???

Tecniche di negoziazione: gli inquilini e il proprietario

Ieri ho voluto partecipare -piu’ per curiosita’- alla riunione del comitato inquilini del mio quartiere.

Ho assistito in religioso silenzio alle discussioni che si sono create e non ho potuto fare a meno di notare le carenze in fatto di negoziazione e la mancanza totale di strategia da adottare per ottenere qualche concessione dalla proprieta’ degli immobili (e’ un’ente nazionale)

In poche parole l’obbiettivo sarebbe quello di apportare al quartiere delle migliorie (di cui godrebbero gli inquilini) che sono a carico dell’ente proprietario (infissi, citofoni, verde pubblico, ecc) , il quale ovviamente esegue solo lavori strettamente necessari per legge e spendendo il meno possibile.

Gli inquilini sperano che l’ente proprietario si metta una mano sulla coscienza perche’ a loro giudizio le cose vanno ammodernate (tuttavia sono funzionanti) e sperano che si risolva tutto sollecitandoli per telefono, ma …

Read more »

Entrate automatiche: il rendimento del conto deposito

La mia liberta’ finanziaria passa necessariamente attraverso l’incremento delle entrate automatiche esistenti.
Una di queste sono gli interessi sulla liquidita’ del conto deposito

La banca presso cui ho il conto deposito mi ha mandato un’email in cui mi avvisa che il tasso di rendimento lo hanno portato all’1,80% lordo.

La notizia non mi ha fatto molto piacere. E’ il terzo ribasso consecutivo negli ultimi 2 trimestri : esattamente l’opposto del mio obbiettivo.
Da quando ho aperto il conto il massimo rendimento e’ stato circa 100 euro al mese, ma solamente dovuto all’aumento di denaro che depositavo di volta in volta.

Attualmente il conto mi rende intorno agli 80 euro al mese. Potrei ottenere di piu’ vincolando il conto, ma per ora ho necessita’ di un deposito non vincolato.

Nei prossimi giorni voglio esplorare altri tipi di offerte meno vincolanti possibile che diano rendimenti superiori all’1,80% lordo.
Ho visto che piu’ o meno tutte le banche hanno abbassato i tassi dei loro conti deposito, percio’ sto valutando anche altri istituti, tra cui le poste.

Voi avete qualche altro suggerimento o esperienza in merito alle rendite da liquidita’ ?

Per cosa stai lavorando?

Per raggiungere l’obbiettivo a volte devi essere disposto a fare qualsiasi cosa.
Per vivere di rendita potresti anche dover passare momenti di fatica fisica.

Ho ancora la schiena a pezzi e le articolazioni sono tutte dolori.
Sto ancora pagando lo sforzo del trasloco che ho voluto fare tutto da solo.
Ti confesso che ci sono stati dei momenti difficili, spesso ho pensato ‘ma chi me l’ha fatto fare?’

Anche le energie che ho speso sono state molte: per cercare casa, cercare l’inquilino, fare i calcoli se mi conveniva affittare o vendere.
Non ti sto a dire quante telefonate ho fatto, quanti permessi ho dovuto prendere dal lavoro, quanti viaggi ho fatto.
Ci sono stati dei giorni dove ero impegnato a fare solo cose ‘per dovere’ che il divertimento non mi ricordavo piu’ cosa fosse .
Avevo un po’ smarrito il senso di tutto questo.

Read more »

ooooohi mariaaaaa

“La marijuana vola a Wall Street” titola un noto quotidiano economico.
Ma come ? Non era illegale e pericolosa ?

A quanto pare no.
Per secoli demonizzata, discussa, penalizzata, la ‘maria’ ora non solo e’ legale ma e’ quotata ed apprezzata dalla borsa di Wall Street!!

Come cambia facilmente la percezione delle cose….dipende tutto da noi…come 1500 anni fa, quando l’uomo pensava che la Terra fosse piatta.

In questo pazzo mondo sei ancora convinto che ci siano cose giuste e sbagliate ? sei ancora convinto che ci siano dei limiti e che siamo in crisi ?

Certo che siamo, anzi SEI in crisi se non ti svegli!

Grandi e piccoli problemi

Ho quasi finito di montare l’armadio.
Ho impiegato piu’ tempo a montare la piccola cassettiera che l’enorme struttura armadio!

Questo dimostra che pensare e realizzare “in grande” non e’ per forza piu’ difficile che farlo in piccolo.
Da questo presupposto ne deriva che sognare in grande e’ possibile.

Ora mi sto chiedendo se anche i provider internet italiani la pensano cosi’ , visto che danno un servizio a milioni di utenti.
Ho fatto richiesta di trasloco della linea ADSL un mese fa e nella nuova casa non ho ancora internet.

Anni fa, quando l’avevo richiesta per la prima volta, hanno impiegato 2 mesi ad attivarmela. Il tecnico era uscito 3 volte…

Alla fine si tratta di collegare due cavi a una torretta esterna telecom e verificare che funzioni (si puo’ fare anche da remoto…)

Perche’ hanno sempre qualche difficolta’ nell’installazione del servizio e passano diverse settimane prima che riescano a darti la linea?
Perche’ si riesce a risolvere solo dopo ripetuti solleciti telefonici?
Qual e’ il loro problema? Che cosa li ostacola verso l’obbiettivo?

Per l’allacciamento del gas e della luce invece e’ passato un giorno dalla richiesta all’attivazione. Il tecnico e’ dovuto uscire una volta sola perche’ l’esito e’ andato a buon fine.
Perche’ per il gas, la luce, l’acqua si e per internet no ?

Secondo me internet dovrebbe essere incluso tra i servizi essenziali come acqua, luce, gas e telefono, visto che oggi molti servizi importanti come i pagamenti e l’home banking sono online.