Ecco i primi piccoli risultati delle mie rendite automatiche

Pubblico i primi piccoli risultati di 3 mesi derivanti dalle rendite automatiche.
308,75 euro + 9.90 euro.
Totale 318,65 euro.
Ti ricordo che questo e’ denaro derivante da entrate automatiche.
Piu’ precisamente sono gli interessi dei conti deposito che mi hanno liquidato ieri.

Ho anche l’entrata derivante dallo stipendio, di gran lunga superiore, ma per me hanno piu’ valore i 318 euro, perche’ li ho ottenuti in 3 mesi facendo lavorare il denaro al posto mio.
Adoro guadagnare senza impiegare un solo minuto della mia vita.

Ma non e’ tutto rose e fiori.

Per ottenere questo risultato, non ho mai prelevato un solo centesimo dal conto deposito.
Cosi’ il mio conto corrente si e’ ridotto giorno dopo giorno e ieri ammontava a 94 euro.
Questa e’ la cifra che dovro’ farmi bastare fino al 10 del mese quando ricevero’ lo stipendio.
Ti dico che non e’ facile vivere quando sei a corto di soldi, figuriamoci fare la vita che vuoi.

Ora potrai pensare che non sono sano di mente: vivo con pochi spiccioli quando potrei prelevare dal conto deposito la cifra che voglio e ritornare immediatamente col portafogli pieno.
In questo blog voglio dimostrarti che per vivere la vita che vuoi, non e’ una questione di soldi.
Vivere di rendita e diventare ricco non dipende da quanti soldi hai, ma dall’atteggiamento mentale.

Ti voglio dimostrare che con soli 94 euro sul conto corrente si puo’ vivere da ricchi.

Da un po’ di tempo volevo regalare a mia moglie un momento di vero relax, visto che ha passato gli ultimi 10 mesi tappata in casa per via della gravidanza.
Come potevo permettermi una giornata di relax di alta qualita’ con soli 94 euro sul conto e ben 10 giorni davanti prima di ricevere lo stipendio?
Mi sono ricordato che per il nostro matrimonio ci avevano regalato un coupon per fare un aperitivo gratis in un luogo a nostra scelta!

Avevamo qualche dubbio se fare un viaggio lungo con la bimba che ha solo 19 giorni di vita.
Abbiamo deciso di fare ugualmente il tentativo e ci siamo diretti verso un castello dell’oltrepo’ pavese .

Aahh…l’oltrepo’…terra di vini.
Ci hanno servito saporiti formaggi locali, salumi, un po’ di pane e ovviamente dell’ottimo vino.
Spumantino rosato, Muller Thurgau, Bonarda, Barbera.

Erano le 18, ma il sole era ancora alto nel cielo e passava attraverso il calice proiettando sul tavolo una macchia rosso rubino.
Osservavo sotto di me la vallata color verde vivo delle immense tenute coltivate a vite.
Pensavo che sarebbe bello essere un proprietario terriero.

Ma la cosa interessante sono stati i numerosi palazzi e ville d’epoca lungo la strada di ritorno.
Sarebbe carino far lavorare insieme il denaro e gli immobili.
Mentre ci godevamo la vita, il denaro faceva il lavoro sporco al posto nostro. La gita e’ stata anche istruttiva e mi ha fornito nuovi spunti per crearmi nuove rendite.
Lavoro e divertimento si fondono, ottenendo il massimo.
Questa e’ la vita che voglio.

Costo: 2,20 euro (il casello autostradale) e la bimba ha dormito tutto il tempo.
Meglio di cosi’ non poteva andare.

TO DO : finire di leggere il libro

Sabato e domenica saro’ a un corso
Per il prossimo autunno sto preparando una serie di eventi dal vivo per tutti coloro che vogliono vivere di rendita.

{ Lascia un commento ? }

  1. Elvis Crespi

    Ottimo. Hai detto una cosa giustissima “Il denaro stava lavorando per noi…”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>