Monthly Archives: giugno 2013

Immobiliare: Vendere o affittare casa nel 2013 ?

Nel 2013 e’ meglio vendere o affittare ?
E’ cio’ che ho discusso ieri col mio agente immobiliare di fiducia.
Chiamarlo agente immobiliare secondo me e’ un po’ riduttivo.
La sua figura professionale assomiglia di piu’ a quella del broker, o procacciatore d’affari.

E’ venuto a farmi visita in compagnia di un suo amico agente immobiliare per propormi di mettere in affitto casa mia.

Il mio appartamento e’ ancora in vendita, ma nonostante abbia abbassato il prezzo da 139.000 euro a 125.000 euro, non si e’ fatto vivo nessun acquirente.
Il mercato immobiliare italiano e’ davvero pessimo in questo momento per chi vuole vendere.
E’ grigia anche per chi vuole acquistare casa col mutuo, perche’ le banche sono restie a prestare denaro nel settore immobiliare.
Read more »

Per smettere di lavorare supera tutti gli ostacoli che incontri

Vivere di rendita, per come lo intendo io, non significa smettere di lavorare, ma crearsi delle rendite per smettere di essere costretto a lavorare.
E’ un obbiettivo molto ambizioso, e richiede molto lavoro, soprattutto per superare gli ostacoli lungo il cammino.

Mentre le discussioni al lavoro continuano, la situazione in famiglia pare si sia stabilizzata, dopo l’arrivo di mia figlia.
Anche se mi sta togliendo ore di sonno, ora posso riprendere la costruzione dell’impresa.
Ho selezionato il commercialista, ho completato il business plan e ho trovato il nome da dare al progetto.
Per uno che ha sempre lavorato da dipendente e si affaccia per la prima volta all’imprenditoria, possono sembrare cose difficili.
Ti posso dire che ora mi appaiono facili in confronto a quello che sto per affrontare.
Read more »

Calcoli per vivere di rendita…

Ogni momento e’ buono per fare i calcoli necessari per vivere di rendita.
Niente ti deve fermare nella lunga strada verso i tuoi sogni: anche se hai figli, anche se hai impegni.

Dopo aver registrato la nascita di mia figlia in comune, ora devo avere un pediatra di fiducia.
Per averlo e’ necessario richiedere il codice fiscale all’agenzia delle entrate.

Ieri mattina mi sono recato all’agenzia: sono entrato alle 9.30 e ho trovato una cinquantina di persone davanti a me.
Mi guardo intorno: display elettronici, ben 17 sportelli.

Poi scopro che devo fare la fila solamente per prendere il numerino.
Dopo bisogna attendere che ti chiamino.

Dopo 20 minuti di coda, arrivo al bancone, dove c’e’ una signora che accoglie le richieste e su sua decisione stampa il numerino da lasciarmi per andare allo sportello.
Un signore scavalca la coda per chiedere un’informazione alla commessa.
‘mi scusi quanto tempo ci vuole ancora? Sono qui dalle 8.30 per un normale 36-BIS’
Read more »

Smettere di lavorare da dipendente, smettere di essere costretto a lavorare

Il team macina risultati su risultati sotto la mia direzione.
Sta facendo il 100%.
Io sto facendo il 100%.
Ricevo molti attestati di stima per questo.

Ah…la stima…bella cosa.
Prova ad andare in banca e pagare le rate del mutuo con la stima.
Prova a dire a tua figlia che non hai soldi per comprarle il cibo, pero’ hai un sacco di stima.

Fortunatamente non ho problemi economici e non soffro la fame.
Read more »

Crea entrate automatiche, crea l’impresa

Mia figlia in ospedale era un po’ giallina e ha perso peso.
Dicono che sia normale.
Da quando e’ a casa, ha preso 155 grammi in pochi giorni.
L’ostetrica ci ha detto che dovrebbe prenderne circa 200 a settimana !

Intanto la bimba ha gia’ 8 giorni di vita.
Il mio progetto imprenditoriale ancora deve vedere la luce.

Dopo giorni frenetici tra corse in ospedale , visite parenti e impegni extra-ufficio, le cose stanno tornando lentamente alla normalita’.
Oddio, uno come me, che in piena crisi economica pensa a vivere di rendita tanto normale non e’.
Ma siccome me ne infischio, ora posso ritornare a dedicarmi all’impresa che sto progettando.

Anche se siamo in Italia e in piena crisi economica, credo che creare un’impresa rimanga uno dei tanti metodi validi per creare entrate automatiche
Se hai letto i libri di Kiyosaki sai che significa passare dal quadrante ‘D’ al quadrante ‘T’.
Read more »

Cosa sei disposto a fare per crearti entrate automatiche?

Il volante ieri scottava.
Dentro l’abitacolo mi sentivo come un pollo arrosto nel forno.

‘Devo essere impazzito’ pensai.

Cos’e’ che mi fa prendere l’automobile rovente in un torrido lunedi di giugno ?
Cos’e’ che mi fa prendere la metropolitana nell’ora di punta per andare dall’altra parte di Milano ?
Cos’e’ che mi fa andare a una fiera dove si parla di imprenditoria dopo un intensa giornata di lavoro passata in ufficio ?

La passione.
Nient’altro che questo.
E’ la passione che mi fa fare le cose che voglio, per crearmi entrate automatiche.

Quando fai le cose con passione, niente ti puo’ fermare.

Crea la vita che vuoi.

Preferisci andare al mare o costruire la tua liberta’ finanziaria ?

Quello appena trascorso e’ stato per me un weekend a 300 all’ora.

Alle prese con i nuovi ritmi che sta dettando mia figlia , le visite parenti e l’incontro che ho organizzato per giocare al cashflow101 e fare educazione finanziaria.

Umberto, Daniela, Paolo, Luca e Andrea hanno raccolto il mio invito all’incontro: hanno deciso di fare qualcosa di concreto per vivere di rendita.
La domenica africana (piu’ da mare che da studio) da’ ancora piu’ valore alla loro partecipazione.
Si sono dati un’opportunita’ per creare la vita che vogliono, per costruire il loro destino anziche’ subirlo.

Cosi’ ci siamo ritrovati in una sala al fresco (per fortuna c’era il condizionatore!)attorno a un tavolo a giocare e a discutere di liberta’ finanziaria, creazione di rendite passive, gestione economica e patrimoniale, guadagnare con entrate automatiche, ma soprattutto come vivere senza essere costretti a lavorare per realizzare i propri sogni.
Si e’ parlato di opportunita’ di business & progetti imprenditoriali, operazioni immobiliari, di un mare di possibilita’.

Noi aspettiamo ad andare al mare, perche’ non vogliamo andarci da schiavi.
La nostra meta sara’ un mare dai colori caraibici.

Se vuoi, puoi.

Oggi saro’ alla fiera delle startup a Milano.
Per chi ci va, ci vediamo li’.

Nasce un figlio. La ruota del topo e’ dietro l’angolo che ti aspetta.

Kyiosaki nei suoi libri racconta come sia facile rimanere intrappolati nella ruota del topo quando nasce un figlio. Compri una casa piu’ grande per la tua famiglia, fai un mutuo ancora piu’ oneroso.
Aumentano le spese, diminuisce il tempo libero.
All’aumentare delle spese i genitori cercano di riequilibrare il bilancio familiare lavorando ancora di piu’.
Se non ragioni da ricco rischi di rimanere schiavo dei soldi e povero per sempre. Come fare per non cascarci?
Vediamo quali possono essere i sintomi da schiavo che vengono amplificati quando nasce un figlio.
Read more »

E’ nata !

In questi giorni sono stato un po’ assente dal blog.

Qualche giorno fa e’ nata mia figlia !
Ho assistito al miracolo della vita che nasce.
Un’emozione davvero unica che tutti dovrebbero vivere almeno una volta nella loro esistenza.
3,4 kg ed e’ in perfetta salute !

Spero mi perdonerete l’assenza :)

Tra qualche giorno riprendero’ i temi quotidiani su rendite, immobiliare, economia e trattative.
Per ora mi godo un po’ la mia pupa.

Ho raggiunto un altro traguardo molto importante.

Crea la vita che vuoi

Condurre una trattativa immobiliare. Cerca di trovare il tuo stile negoziale.

Cosa ti spinge ad avviare una trattativa immobiliare ?
Forse vuoi avere un buon margine di trattativa con l’agenzia per ottenere delle provvigioni molto basse. Oppure desideri ottenere un buon margine di trattativa per l’acquisto di una casa grande per farla rendere.
Vuoi spuntare con la banca un mutuo conveniente per fare un investimento ? Devi saper trattare.

Qualsiasi sia l’obbiettivo, ogni trattativa ha una storia, un suo percorso e un esito (che e’ cio’ che ci interessa)
Il risultato finale dipende molto dal metodo di negoziazione utilizzato.
Mi sono reso conto che il mio stile si e’ sempre basato sui rapporti interpersonali.
Mi piace rimanere in buoni rapporti con le persone.
In passato questo desiderio ha influito negativamente sulla buona riuscita di molte negoziazioni.
Mi ricordo tutte le volte che ho ceduto perche’ non volevo rovinare il rapporto o entrare in conflitto con l’altra persona.

Cosi’ io rimanevo in buoni rapporti e l’altro portava a casa il risultato.
Simpatico no ?

E’ successo cosi’ anche quando ho comprato casa.
Read more »

Vivere di rendita e’ il tuo destino? Te lo dicono i risultati.

Al mattino, dopo aver dato un bacio a mia moglie e aver fatto colazione, mi piace controllare a quanto ammontano gli interessi del conto deposito.
Ogni giorno aumentano di 4 euro virgola qualcosa.

Non dico che sia come tuffarsi in mezzo alle monete come fa zio paperone, ma e’ comunque un piccolo piacere giornaliero.

Questo piacere a volte e’ indispensabile, specialmente nelle giornate in cui non ci sono risultati, ma solo lavoro.
In quei giorni potresti avere a che fare con la compilazione di un modulo, oppure con la coda a uno sportello.
Oppure hai fissato un appuntamento e devi scegliere la strada piu’ breve per evitare il traffico o trovare parcheggio diventa un miraggio.

In quei giorni grigi hai bisogno di un carburante per andare avanti.
La teoria da sola non basta.
Se mi segui da un po’ di tempo avrai capito che mi baso sulle teorie di Kiyosaki.
Ti ricorderai certamente del quadrante ‘T’.
‘T’ sta per Titolare d’impresa, cioe’ uno dei due soggetti (l’altro e’ l’investitore) destinati a vivere di rendita.
Vivere di rendita e’ il mio destino?
Read more »