Monthly Archives: agosto 2010

pronti…via !

Lavorare divertendosi : cosa si puo’ volere di piu’ ?
;-)

Ci sono tante cose nuove da capire, da provare, da interiorizzare.
Mi sono accorto che nonostante anni di esperienza, sapevo solo l’1%.
E forse neanche quello…

Gia’ oggi ho imparato un sacco di nozioni, questa esperienza mi arricchira’ quantomeno da un punto di vista umano.
Son contento.

Dovro’ riorganizzare la mia giornata attentamente se non voglio essere travolto dagli impegni, ma una cosa e’ certa : avro’ meno tempo libero , ho stimato per i prossimi 2-3 mesi.
E’ una cosa che ho voluto io e poi se vedo che non ce la faccio, posso sempre apportare modifiche ai vari impegni e -in caso di emergenza- addirittura cancellarli (spero di non arrivare a quel punto !)  :-)

Si preannuncia un autunno ricco di impegni.
Stay tuned.
;-)

Ah, e’ arrivato l’assegno per il rimborso del soccorso stradale ! E pensare che giusto oggi volevo chiamarli per sollecitare, ma poi ho rimandato.
Ottimo.

bella

Voglio andare a scoprire luoghi che mi stanno dentro da sempre.
In silenzio, senza farmi vedere.

Senza cambiare cio’ che esisteva prima di me.
Non sono degno di coglierti, percio’ voglio proteggerti.
Senza urlare.
Non voglio abbandonarti agli sguardi avidi e ignoranti

Voglio portarti per sempre con me, nel mio cuore.

Ho visto campi bruciati dal sole
Sabbia dorata e sassi levigati dal mare, tondi come un uovo, neri come i capelli delle donne mediterranee.

La vita a volte confonde.
Il limite lo sai, e’ il nostro amore.
Provaci tu, provaci anche tu, per favore.
Il pianto , tu lo sai, si puo’ asciugare.
Fallo , se vuoi.

holidays

Arieccoci :-)

Sono qui, fuori dal mondo, sospeso tra le montagne e il mare.
Dopo una settimana molto intensa con la mia signorina, e fuori dagli schemi, che di riflessivo ha avuto ben poco, eccone pronta un’altra, fuori dai soliti ritmi , ancora diversa.
Sicuramente piu’ riflessiva di quella appena trascorsa, questa mi servira’ piu’ per ricaricare le pile in vista dell’autunno, piu’ per progettare che per agire, ma di certo sara’ un’altra settimana diversa da quelle del resto dell’anno !

Il mio auspicio (ma ci sto lavorando su) e’ che queste settimane ‘diverse’  non rimangano isolate nel mare dei 12 mesi, ma si trasformino da oasi nel deserto, in foresta tropicale.

Stamattina, nel mio paesino sperduto in mezzo ai monti, ho gia’ incontrato parecchie vecchie conoscenze.
Fa piacere tornare qui e vedere che non e’ cambiato nulla, che in poche ore hai gia’ incontrato meta’ delle persone speciali e cordiali che incontri in un intero anno.
Mette addosso una sicurezza che la citta’ non ti regala.
Avere dei riferimenti e’ importante.

Dopodiche’ succede che nel mio primo pomeriggio al mare , mi trovo senza pensieri, in totale assenza di cose da fare, se non scegliere in quale spiaggia andare, son qui che smanetto col mio pc e cosa scopro ?
Che il pc mi ha trovato una connessione wireless !
;-)

Il mare, la natura, gli amici di sempre, il relax, la tradizione e ora anche la tecnologia !
Un mix quasi perfetto…
Manca una cosa, sicuramente la piu’ importante.

Avrei voluto che ci fossi anche tu insieme allo spettacolo gratuito che ho trovato stamattina appena sveglio…
Il rito dell’alba mi rapisce quasi quanto quello del tramonto ;-)

Ora il dubbio mi assale : spiaggia fino al tramonto o corsa tra le colline e il mare ?

 

agosto o settembre ?

Oggi ho ripreso in mano i pesi seriamente, dopo mesi di parziale inattivita’. Mi sento bene
Oggi primo giorno di tirocinio.

Mi sento come un bambino il primo giorno di scuola, anche se la scuola l’ho finita da un pezzo : quante cose hanno visto i miei occhi in tutti questi anni !
Eppure e’ cosi’.
Proprio vero che incontrerai sempre chi ne sa piu’ di te.
Siamo sempre a scuola, fin da quando emettiamo il primo vagito.

E’ il 2 di agosto, di solito questa data mi conduceva dritto dritto al mare, invece oggi ho lavorato (sigh!) ma con un nobilissimo intento : continuare con la costruzione del futuro che mi sono scelto, del futuro che desidero.
Sto seguendo i miei sogni, sto assecondando le mie energie.
La strada e’ appena stata imboccata, ma sento che mi sto distaccando giorno dopo giorno da un mondo che mi appartiene sempre di meno.
Voi siete tutti testimoni :-D (lo so che non c’e’ nessun pubblico in ascolto, ma mi piaceva comunque l’idea eheh)

Entusiasmo per tutte le novita’ che mi attendono, tanta voglia di fare bene.
Ma anche rispetto per il maestro
Il mare e’ solo rimandato.

Mi spiace sapere che hai il raffreddore e anche il mal di gola ,ma bisogna avere pazienza : passera’, come tutte le cose brutte.  ,-)

Ora vado a sfamare il mio spirito con un gustoso budino al cioccolato
:-)